Michael Dobbs

Creatore di “House of Cards”

Heritage communication

Scrittore e politico, già braccio destro di Margaret Thatcher, è oggi un membro della House of Lords. Il London Times lo ha definito “un erede della tradizione narrativa di Shakespeare” per la sua abilità a raccontare il lato intimo del potere.

Philip Kotler

“Padre” del marketing

Marketing 3.0

Distinguished Professor presso la Kellogg School of Management, è considerato il padre del marketing moderno. Pomilio Blumm ha dialogato con lui su istituzioni, cittadini e comunicazione europea nel corso del primo Philip Kotler Marketing Forum di Milano.

Zygmunt Bauman

Profeta della società liquida

Modelli e teorie sociali

Tra i maggiori sociologi contemporanei, attento osservatore della postmodernità e delle dinamiche di globalizzazione, ha condiviso con Pomilio Blumm intense osservazioni sulle rivoluzioni comunicative e lo scenario mediale attuale.

Jung Chang

La più celebre scrittrice cinese

Linguaggi interculturali

Autrice di “Cigni Selvatici”, ad oggi il libro più letto al mondo sulla Cina, e dell’imponente biografia “Mao. La storia Sconosciuta”. Per Pomilio Blumm ha animato un intenso dibattito sullo storytelling come arte civile al servizio della trasparenza.

Spike Lee

Il più grande regista afroamericano

Video storytelling

Regista, attore, produttore e autore noto in tutto il mondo, Lee ha rivoluzionato il ruolo del talento nero nel cinema. Attraverso il racconto dei suoi film, ci ha mostrato gli ingredienti imprescindibili per una narrazione efficace delle realtà sociali, dalla società statunitense alla “nazione europea”.

Biz Stone

Direttore creativo di Twitter

Social Media

“Una delle persone più influenti al mondo” (Time Magazine). Con la sua formula dei 140 caratteri ha rivoluzionato i social network. La sua idea innovativa di utilità sociale è un riferimento prezioso per progettare le nostre azioni strategiche sul web.

Harper Reed

CTO di “Obama for America”

Web strategies

Definito “la mente high-tech di Obama”, con le presidenziali 2012 ha segnato una svolta epocale nei metodi di analisi ed elaborazione degli Open Data. La sua visione pionieristica del web è alla base delle nostre strategie di social engagement.

Michael Fertik

CEO di Reputation.com

Web reputation

Pioniere della reputazione online, è membro del World Economic Forum Global Agenda Council sulla Internet Security. Il suo slogan “Reputation is bigger than brand” ci guida nella gestione delle dinamiche di costruzione e diffusione dell’immagine in rete.

Ginger Lew

Consulente economico della Casa Bianca

Etica economica

Già presidente di NASDAQ, è membro direttivo del Consiglio Nazionale Economico della Casa Bianca, nominata dal segretario di Stato americano Hillary Clinton, nonché CEO di Three Oaks Investements, una delle principali società di consulenza finanziaria americane.

Geoff Mulgan

CEO dell’associazione NESTA

Innovazione sociale

Tra i policy makers più influenti d’Europa, già consulente di Tony Blair. Si è confrontato con Pomilio Blumm sui temi emergenti della sharing economy e della progettazione collaborativa come meccanismi innovativi per l’interazione tra cittadino e istituzioni

Ben Hammersley

Inventore del Podcast

Digital transformation

Scrittore e futurologo, è tra i più autorevoli studiosi degli effetti culturali e sociali di Internet. La sua originale visione sul rapporto tra cittadino e istituzioni sono un riferimento prezioso per le nostre azioni di social media e community management.

Kathleen Kennedy

Erede della dinastia dei Kennedy

Etica e politica

Primogenita di Robert Kennedy e nipote di JFK, già vicegovernatrice del Maryland, è attivamente impegnata nella difesa dei diritti civili. La sua storia personale e familiare è un esempio di tenacia, fiducia e amore per la democrazia.

Alastair Campbell

Guru della comunicazione di crisi

Crisis management

Definito dal Times «il più autorevole esperto di comunicazione del governo britannico degli ultimi decenni». Consigliere d’immagine di Tony Blair, ha indicato a Pomilio Blumm le sue “dieci regole d’oro” per la comunicazione in situazione di crisi.

Jimmy Nelson

Il fotografo delle comunità perdute

Comunicazione visiva

Fotografo di fama internazionale, autore del celebrato progetto “Before They Pass Away”, dedicato alle ultime comunità tribali rimaste al mondo. Attraverso le sue immagini ci ha mostrato come comprendere e comunicare con le realtà sociali più diverse e lontane.

Andre Singer

Presidente del Royal Anthropological Institute

Memoria culturale

Antropologo e documentarista, ha diretto “Night will Fall” (2014) e prodotto i documentari pluripremiati “The Act of Killing” e “The Look of Silence”. Ha dialogato intensamente con Pomilio Blumm sul legame tra memoria e senso di comunità.

Mons. Paul Tighe

Segretario del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali

Comunicazione e religione

Teologo e giurista, ha svolto diversi incarichi nel settore della comunicazione ecclesiastica, gestendo anche la nascita del profilo Twitter del Papa. Ha intrattenuto con Pomilio Blumm un’articolata riflessione sul tema della trasparenza nelle Istituzioni.

Mimmo Paladino
2014, Rhinoceros
private collection Pomilio Blumm
Peter Beard
1968, Black Rhino
private collection Pomilio Blumm
Andy Warhol
1983, Black Rhinoceros
private collection Pomilio Blumm
Salvador Dalì
1956, Dalì with Rhinoceros
private collection Pomilio Blumm
Hausey-Leplat
2009, Jute Rhinoceros
private collection Pomilio Blumm
Alighiero Boetti
1991, Rhinoceros
private collection Pomilio Blumm